Obiettivo del corso sulla  nuova norma IEC 60204-1:2016 (pubblicata il 13 ottobre 2016) è fornire le conoscenze necessarie per la progettazione e realizzazione degli equipaggiamenti elettrici delle macchine e illustrare le novità introdotte dall’edizione 2016 della norma IEC 60204-1.

Il corso ha un taglio pratico e conterrà esempi applicativi riguardanti le tematiche illustrate.

Al termine del corso i partecipanti raggiungeranno una conoscenza completa dei requisiti della norma IEC 60204-1:2016  e delle modalità di esecuzione delle prove sugli equipaggiamenti elettrici delle macchine.

NOVITA’ 2017!!!

Grazie ad un particolare accordo tra Quadra e CEI, i partecipanti ai nostri corsi, potranno godere  di uno speciale sconto per l’acquisto della norma  rispetto al prezzo di copertina (25%  nel caso di norma IEC, 40% nel caso di norma CEI)

 

A chi si rivolge:

Progettisti e personale tecnico di fabbricanti di macchine e di automazione industriale, manutentori, consulenti tecnici.

Prerequisiti:

Conoscenza base degli equipaggiamenti elettrici e nozioni base di elettrotecnica

Contenuto ed argomenti:

  • La norma IEC 60204-1 sull’equipaggiamento elettrico delle macchine
    • Prescrizioni generali (scelta dell’equipaggiamento, alimentazione elettrica, ambiente circostante e condizioni di funzionamento, trasporto e magazzinaggio, movimentazione)
      • Nuovi requisiti riguardanti la compatibilità elettromagnetica (EMC) e misure per ridurre gli effetti degli influssi elettromagnetici (allegato H)
    • Morsetti dei conduttori di alimentazione in ingresso e dispositivi di sezionamento e interruzione
      • Nuovi requisiti riguardanti modalità di collegamento e dispositivi di sezionamento
    • Protezione contro la scossa elettrica (protezione di base, protezione dai guasti, PELV)
      • Il rischio elettrico (IEC/TS 60479-1)
      • Nuovi requisiti riguardanti protezione contro le tensioni residue e su protezione mediante interruzione automatica dell’alimentazione e PDS (Power Drive Systems, per esempio inverter)
    • Protezione dell’equipaggiamento
      • Nuovi requisiti riguardanti protezione contro le sovracorrenti, protezione contro le temperature anormali e per la determinazione della corrente nominale di corto circuito
    • Collegamenti equipotenziali
      • Nuovi requisiti riguardanti il circuito equipotenziale di protezione e prescrizioni supplementari per equipaggiamenti con correnti di dispersioni verso terra elevate
    • Circuiti e funzioni di comando e controllo (circuiti e funzioni di comando, interblocchi di protezione, funzioni di comando in caso di guasto)
      • Nuovi requisiti riguardanti alimentazione dei circuiti di comando, funzioni di arresto con PDS, modi di funzionamento, comandi senza fili, arresto di emergenza, funzioni di comando in caso di guasto
    • Interfaccia con l’operatore e dispositivi di comando montati sulla macchina
      • Nuovi requisiti riguardanti simboli per dispositivi di comando (alimentazione e funzionamento macchina)
    • Apparecchiature di comando: ubicazione, montaggio e involucri
      • Nuovi requisiti riguardanti effetti del riscaldamento
    • Conduttori e cavi
      • Nuovi requisiti riguardanti cablaggio di apparecchi e caduta di tensione nei conduttori e cavi
    • Tecniche di cablaggio
      • Nuovi requisiti riguardanti prevenzione delle correnti parassite, cablaggio all’esterno degli involucri e identificazione dei conduttori di protezione
    • Motori elettrici e equipaggiamenti associati
      • Nuovi requisiti riguardanti il grado di protezione dei motori
    • Prese per accessori e illuminazione
      • Nuovi requisiti riguardanti protezione delle prese di servizio
    • Marcatura, segnali di avvertimento e designazioni di riferimento
      • Nuovi requisiti riguardanti marcatura involucri dell’equipaggiamento elettrico
    • Documentazione tecnica
      • Nuovi requisiti riguardanti contenuti e forma della documentazione tecnica
    • Prove di sicurezza elettrica (verifica delle condizioni per la protezione mediante interruzione automatica dell’alimentazione, prove di resistenza dell’isolamento, prove di tensione, protezione contro le tensioni residue, prove funzionali, ripetizione delle prove)
      • Nuovi requisiti riguardanti le prove di sicurezza elettrica
  • I principali requisiti della nuova direttiva 2014/30/UE sulla compatibilità elettromagnetica

Materiale didattico:

Dispensa sugli argomenti presentati

Durata:

Una giornata

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE CON I COSTI DI PARTECIPAZIONE