Simbolo della marcatura CE

L’immagine dell’articolo è il simbolo grafico della marcatura CE.

simbolo Marcatura CE

Questo è il simbolo  che il fabbricante deve apporre sul prodotto per attestarne, in modo facilmente riconoscibile da parte dell’acquirente, la conformità alle direttive comunitarie a esso applicabili.

L’apposizione della marcatura CE significa che il prodotto è conforme a tutte le direttive in cui ricade che prevedono tale marcatura, come indicato dal paragrafo 4 dell’articolo 5 della direttiva 2006/42/CE:

Qualora le macchine siano disciplinate anche da altre direttive relative ad aspetti diversi e che prevedono l’apposizione della marcatura «CE», questa marcatura indica ugualmente che le macchine sono conformi alle disposizioni di queste altre direttive.

Qualora alcune direttive applicabili al prodotto siano nel periodo transitorio — ovvero il fabbricante abbia la possibilità di applicare o meno tali direttive — l’indicazione di quali direttive sono state effettivamente applicate deve essere riportata  nella dichiarazione CE di conformità (paragrafo 4 dell’articolo 5):

Tuttavia, nel caso in cui una o più di dette direttive lascino al fabbricante o al suo mandatario la facoltà di scegliere il regime da applicare durante un periodo transitorio, la marcatura «CE» indica la conformità soltanto alle disposizioni delle direttive applicate dal fabbricante o dal suo mandatario. I riferimenti delle direttive applicate devono essere indicati, nella forma in cui sono pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, nella dichiarazione CE di conformità.

Come deve essere il simbolo della marcatura CE?

Il simbolo da utilizzare per la marcatura CE è quello mostrato in figura; le proporzioni del simbolo devono sempre essere rispettate in caso di ingrandimento o riduzione dello stesso e la dimensione verticale non deve essere inferiore a 5 mm (si può derogare a questa dimensione minima solamente nel caso di macchine di piccole dimensioni).

La marcatura CE non può essere modificata dal punto di vista grafico; il fabbricante, per esempio, non deve fondere la grafica della marcatura con il suo marchio commerciale, né circondarla delle stelle del simbolo comunitario o altro.

Dove deve essere posto il simbolo della marcatura CE?

La direttiva 2006/42/CE prescrive inoltre:

  • che la marcatura CE sia apposta nelle immediate vicinanze del nome del fabbricante o del suo mandatario usando la stessa tecnica (per esempio se il nome del fabbricante è serigrafato oppure inciso dovrà esserlo anche la marcatura CE);
  • se è stata applicata la procedura di garanzia qualità totale la marcatura CE deve essere seguita dal numero di identificazione dell’organismo notificato.

La richiesta dell’apposizione della marcatura CE nelle vicinanze del nome del fabbricante della macchina va nella direzione di contribuire a identificare la marcatura CE propria della macchina; infatti, poiché la marcatura CE è prevista da numerose direttive che si applicano a componenti utilizzati nella fabbricazione della macchina — per esempio dalla direttiva Bassa tensione applicabile a numerosi componenti usati per realizzare l’equipaggiamento elettrico della macchina — questa figurerà su parecchi pezzi e ciò può generare confusione.

Sempre a proposito di marcatura CE, ti consiglio di leggere anche questo articolo.

Condividi ora!

Torna su