Corso “Gestione di impianti e attrezzature nei luoghi di lavoro”

 

Il corso "Gestione di impianti e attrezzature nei luoghi di lavoro – Requisiti normativi e aspetti pratici"  ha l'obiettivo di fornire le informazioni necessarie per una corretta gestione degli impianti, delle macchine e delle attrezzature presenti all’interno degli ambienti di lavoro. In particolare verranno approfondite le diverse fasi di vita di impianti e attrezzature, dalla loro selezione e messa in servizio alla manutenzione e verifica periodica.

Per ogni tipologia di impianto il corso fornisce ai partecipanti i riferimenti per individuare:

  • La normativa applicabile (comunitarie, italiana, principali normative regionali e norme tecniche)
  • Le prescrizioni e i requisiti tecnici necessari per essere conformi
  • Gli interventi previsti e gli enti incaricati/abilitati a effettuarli (comunicazioni, autorizzazioni, messe in servizio, verifiche periodiche, prove e collaudi)
  • La documentazione necessaria per la corretta registrazione delle verifiche e degli interventi effettuati (es. dichiarazioni di conformità, manuali, libretti, registri, ecc.)
  • I requisiti e le competenze delle figure coinvolte nelle diverse fasi della vita dell’impianto/attrezzatura (es. progettisti, fornitori, installatori, manutentori, verificatori, ecc.)

E' possibile iscriversi alla singola giornata.

Prima giornata "Gestione degli impianti" (SI42)

Obiettivi del corso:

L’obiettivo del corso è fornire le informazioni necessarie per una corretta gestione dei principali impianti presenti all’interno degli ambienti di lavoro. In particolare verranno approfondite le diverse fasi di vita degli impianti, dalla loro selezione e messa in servizio alla manutenzione e verifica periodica.

Per ogni tipologia di impianto il corso fornisce ai partecipanti i riferimenti per individuare:

  • La normativa applicabile (comunitarie, italiana, principali normative regionali e norme tecniche)
  • Le prescrizioni e i requisiti tecnici necessari per essere conformi
  • Gli interventi previsti e gli enti incaricati/abilitati a effettuarli (comunicazioni, autorizzazioni, messe in servizio, verifiche periodiche, prove e collaudi)
  • La documentazione necessaria per la corretta registrazione delle verifiche e degli interventi effettuati (es. dichiarazioni di conformità, manuali, libretti, registri, ecc.)
  • I requisiti e le competenze delle figure coinvolte nelle diverse fasi della vita dell’impianto (es. progettisti, fornitori, installatori, manutentori, verificatori, ecc.)
A chi si rivolge:

Il corso si rivolge al personale che gestisce, organizza e supervisiona le attività si selezione, installazione, verifica, modifica e manutenzione di impianti presenti all’interno degli ambienti di lavoro (responsabili di manutenzione, RSPP, ASPP, facility manager, etc.).

Corso valido come aggiornamento di RSPP e ASPP (a richiesta).

Prerequisiti:

Nessuno in particolare

Contenuto ed argomenti:
  • Introduzione
  • Inquadramento legislativo e normativo
  • Impianti
  • Impianti a rete (ricezione, trasformazione e distribuzione corrente elettrica e gas metano)
  • Impianti di protezione da scariche atmosferiche dirette e indirette
  • Impianti e attrezzature per la prevenzione e la lotta antincendio
  • Trattamento aria e climatizzazione (Impianti termici e di condizionamento)
  • Ascensori e montacarichi
  • Esercitazioni, simulazioni, case history
  • Test di verifica finale
Materiale didattico:

Dispensa sugli argomenti presentati

Durata:

8 ore

Seconda giornata "Gestione delle attrezzature"(SI43)

Obiettivi del corso:

Fornire le conoscenze necessarie per identificare correttamente le attrezzature di lavoro e i requisiti di sicurezza applicabili a ciascuna tipologia, approfondendo alcune casistiche legate ad alcune delle tipologie più comuni di attrezzature di lavoro.

A chi si rivolge:

Datori di lavoro, Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale.

Prerequisiti:

Nessuno

Contenuto ed argomenti:
  • Il Decreto Legislativo n. 81 del 09/04/2008: introduzione e campo di applicazione
  • Titolo III, Capo I del D.Lgs. 81/08 – Uso delle attrezzature di lavoro
  • Attrezzature di lavoro: definizioni (art. 69, D.Lgs. 81/08)
  • Requisiti di sicurezza (art. 70, D.Lgs. 81/08)
  • Attrezzature di lavoro costruite in assenza di Direttive di prodotto (Allegato V, D.Lgs. 81/08)
  • Direttive di prodotto: introduzione alla legislazione europea in materia
  • Norme: introduzione alla legislazione europea in materia
  • La direttiva macchine 2006/42/CE: campo di applicazione e definizioni
  • I requisiti essenziali della direttiva macchine (Allegato I) e le norme armonizzate
  • Obblighi del datore di lavoro (art. 71, D.Lgs. 81/08)
  • Tipologie di attrezzature di lavoro – esempi
Materiale didattico:

Dispensa sugli argomenti presentati

Durata:

8 ore

 

Torna su