I carrelli a guida automatica (o AGV) vengono impiegati con sempre maggiore frequenza in svariati campi industriali, dai magazzini logistici, alle aziende produttive fino ai porti.

Anche le funzioni di questa tipologia di veicoli si stanno sempre più evolvendo, fino a comprendere, ad esempio, bracci robotizzati in grado di prelevare e depositare automaticamente i prodotti trasportati.

Una caratteristica fondamentale dei carrelli a guida automatica è la capacità di muoversi in spazi nei quali sono presenti anche persone, quindi gli aspetti relativi alla sicurezza di queste macchine sono estremamente critici; anche l’interazione dei carrelli con altre macchine o con le locazioni di immagazzinamento dei prodotti presenta risvolti di sicurezza tutt’altro che semplici.

La normativa di sicurezza

Sono state recentemente pubblicate due norme internazionali sull’argomento:

  • la norma UNI EN ISO 3691-4:2020 “Carrelli industriali – Requisiti di sicurezza e verifiche – Parte 4: Carrelli industriali senza guidatore a bordo e loro sistemi” che contiene requisiti sulla progettazione e fabbricazione dei carrelli e sulla preparazione delle zone operative e di trasferimento del carico;
  • la norma UNI EN 1175:2020 “Sicurezza dei carrelli industriali – Requisiti elettrici/elettronici” che si occupa degli impianti elettrici dei carrelli industriali, compresi i carrelli a guida automatica.

La norma UNI EN ISO 3691-4:2020 fornisce indicazioni sulle misure di sicurezza che devono essere presenti sui carrelli per permetterne un funzionamento sicuro, compresi i dispositivi per l’individuazione di persone sul percorso.

Una parte molto importante della norma è quella che definisce i requisiti per la preparazione delle zone operative, tra cui cartelli e segnaletica orizzontale a terra, protezioni perimetrali, dispositivi sensibili per proteggere le aperture per l’accesso dei carrelli, spazi minimi per il passaggio delle persone.

Il corso sulla norma EN ISO 3691-4:2020

Il 15 ottobre l'Ing. Ernesto Cappelletti di Quadra presenterà le novità ai fabbricanti di AGV /LGV a Modena, ed in modalità webinar, in un corso per AMAPLAST di mezza giornata.

Il corso tratterà della norma UNI EN ISO 3691-4 sui carrelli industriali senza guidatore a bordo e loro sistemi ed in particolare:

  • Definizioni
  • Contenuto delle informazioni per l’uso
  • Requisiti per gli ambienti in cui operano carrelli industriali senza guidatore a bordo
  • Operazioni di trasferimento del carico
  • La guida Acimac del luglio 2014
  • Inquadramento legislativo degli impianti per la movimentazione automatica
  • Gestione di varchi, parcheggi ed interfacciamento con macchine
Corso ISO 3691 AGV LGV relatori
Corso ISO 3691 AGV LGV

Condividi ora!

Ti sono piaciuti i nostri articoli e vuoi rimanere in contatto con noi?
Iscriviti alla
Newsletter di Quadra
Riceverai così tutte le ultime notizie sulla sicurezza delle macchine e gli inviti per i corsi ed i nostri webinar gratuiti
Invia 
A questo link potrai leggere tutte le info su come gestiremo la tua Privacy
close-link
Torna su