Logo Schmersal
Logo smc

Lo scorso anno abbiamo organizzato, in Quadra, cinque incontri formativi con la docenza dei nostri partner SMC e Schmersal Italia, per formare il personale interno sulle soluzioni di sicurezza con componenti pneumatici ed elettronici.
L’obiettivo era costruire competenze per essere realmente di aiuto ai nostri clienti, anche nella scelta dei componenti da utilizzare nella progettazione.
Ma quello che ci ha realmente stupito, sono stati i commenti dei nostri tecnici alla fine del percorso formativo, quando hanno detto di avere imparato moltissime cose nuove ed importanti, cose che rischiavano di essere sottovalutate, soprattutto sui componenti pneumatici.
Ad esempio due circuiti pneumatici che funzionano con la stessa logica possono avere implicazioni differenti sul posizionamento dei dispositivi di sicurezza, in funzione del tempo di risposta e quindi di arresto degli attuatori pneumatici comandati.

Allora abbiamo capito che ai circuiti di sicurezza pneumatici non era stata data la dovuta importanza, in quanto a necessità di formazione tecnica specifica, e questo non solo per noi che lavoriamo in Quadra, ma anche per i numerosissimi clienti a cui garantiamo formazione costante sulla sicurezza delle macchine.

Infatti, fino ad ora, abbiamo sempre proposto corsi e seminari principalmente sui circuiti elettrici.
Quindi, per iniziare bene l’anno 2018, abbiamo pensato di offrire ai nostri clienti un seminario su questo argomento nuovo, per il quale non esiste in Italia alcun corso analogo o testo di approfondimento.
Nel seminario, con interventi da parte di tecnici di Quadra, SMC e Schmersal Italia, verranno analizzate in dettaglio alcune funzioni di sicurezza per elementi di macchine azionati da attuatori pneumatici, presentando esempi pratici di circuiti e mostrando il calcolo dei livelli di prestazione raggiunti da tali circuiti.

Durante il seminario sarà presentata anche una panoramica sui requisiti, e sulle modalità di realizzazione, della funzione di lockout / tagout (LOTO), sempre più utilizzata per consentire interventi di manutenzione sulle macchine in condizioni di sicurezza

Relatori del seminario:

Ernesto Cappelletti – Quadra s.r.l
Andrea Bono – Schmersal Italia s.r.l.
Maria Toti e Silvio Avarino – SMC Italia S.p.A.

Data e luogo

31 gennaio 2018 – Milano
30 ottobre 2018 – Bologna

Programma del seminario
Ore 10:30Registrazione dei partecipanti
Ore 10:45Architetture predefinite nell’edizione 2016 della norma UNI EN ISO 13849-1
  • i requisiti delle categorie
  • il monitoraggio per le categorie 2, 3 e 4
Funzione di de-energizzazione sicura di attuatori pneumatici protetti da una barriera fotoelettrica
  • calcolo del posizionamento della barriera fotoelettrica in accordo con i requisiti della norma UNI EN ISO 13855:2010
  • realizzazione di circuiti in categoria 2 / 3 per raggiungere un PL ”d”
  • calcolo dei PL dei circuiti
Funzione di eliminazione sicura della forza per attuatori pneumatici
  • considerazioni su diverse modalità di realizzazione del circuito pneumatico
Ore 13:00Pausa pranzo
Ore 14:00Funzione di riduzione sicura della velocità e fermata sicura per attuatori pneumatici
  • requisiti della direttiva macchine 2006/42/CE e della norma UNI EN ISO 12100:2010 per il funzionamento di elementi pericolosi con misure di protezione disabilitate
  • funzione di fermata sicura all’apertura di un riparo mobile interbloccato
  • funzione di comando manuale ad azione mantenuta con la persona nella zona pericolosa
  • considerazioni su diverse modalità di realizzazione del circuito pneumatico
  • calcolo dei PL dei circuiti
Funzione di lockout/tagout
  • i requisiti della direttiva macchine 2006/42/CE sull’isolamento delle alimentazioni esterne
  • standard OSHA 1910.147
  • la norma ANSI/ASSE Z244.1 (2016)
  • dissipazione dell’energia residua
Classificazione dei componenti (operazionali, validati, di sicurezza)
Ore 16:00Conclusione lavori

Il luogo esatto in cui si terrà il seminario verrà comunicato ai partecipanti alcuni giorni prima dello svolgimento dello stesso

Il seminario è GRATUITO per fabbricanti di macchine ed impianti industriali.
E’ aperto anche al personale tecnico di ATS, ASL, INAIL ed altri organi di vigilanza in materia di sicurezza.

Consulenti e liberi professionisti possono invece iscriversi ai nostri corsi a pagamento..

Per permettere al maggior numero possibile di persone di partecipare al seminario, il numero di iscritti è limitato ad un massimo di due persone per azienda.

Il seminario è totalmente gratuito come anche il pranzo che sarà offerto dall’organizzazione.

Agli iscritti verrà rilasciato, su richiesta, un Attestato di Partecipazione di Quadra s.r.l., Operatore Accreditato per i Servizi di Istruzione e Formazione Professionale iscritto al n. 822 dell’Albo della Regione Lombardia.

Condividi ora!