Corso “La direttiva macchine 2006/42/CE: concetti fondamentali e obblighi legislativi”

Aggiornato con il regolamento (UE) 2019/1020 e la comunicazione della commissione 2021/C 100/01

Obbiettivi

Fornire una conoscenza sui requisiti della direttiva macchine 2006/42/CE, sugli adempimenti da essa richiesti e sulle responsabilità dei vari soggetti coinvolti (progettisti, fabbricanti, venditori, utilizzatori).

A chi si rivolge:

Progettisti e personale tecnico, personale commerciale e addetto agli acquisti di prodotti che rientrano nel campo di applicazione della direttiva macchine.

Prerequisiti:

Nessuno

Contenuto ed argomenti:

  • Introduzione alla legislazione europea in materia
  • Applicabilità della direttiva
    • Definizione di macchina
    • Le quasi-macchine
    • I componenti di sicurezza
    • Gli insiemi di macchine
  • Esclusioni dalla direttiva
  • Immissione sul mercato e messa in servizio
  • Gli operatori economici (fabbricante, importatore, distributore, mandatario o rappresentante autorizzato, fornitore di servizi di logistica)
  • Presunzione di conformità e norme armonizzate
  • Categorie di macchine potenzialmente pericolose (allegato IV)
  • Dichiarazioni di conformità e di incorporazione (allegato II)
  • Marcatura delle macchine
  • Contenuti del fascicolo tecnico e della documentazione tecnica pertinente (allega-to VII)
  • Contenuti delle istruzioni per l’uso e delle istruzioni per l’assemblaggio
  • Procedure di valutazione della conformità delle macchine
    • Procedura per le quasi-macchine
    • I moduli (esame CE del tipo e garanzia qualità totale)
  • Il D.Lgs. 17/2010, recepimento italiano della direttiva 2006/42/CE

Materiale didattico:

Dispensa sugli argomenti presentati

Durata:

Una giornata

La Direttiva macchine 2006/42/CE: concetti fondamentali e obblighi legislativi 

Torna in alto