Nella progettazione delle macchine per USA e Canada, bisogna verificare quali sono le norme, regolamenti, codici ed altro applicabili

Infatti il marchio CE  secondo le Direttive europee non è accettato negli Stati Uniti e Canada, anche se probabilmente le Direttive e le norme armonizzate, per la marcatura CE, rappresentano lo stato dell’arte mondiale per la sicurezza del prodotto e le norme ISO ed IEC possono essere un punto di riferimento anche per il Nord America.

Gli Organismi che si occupano di Certificazione di Prodotto in USA vengono definiti NRTL (Nationally Recognized Testing Laboratories).

Essi sono accreditati dall’OSHA (Occupational Safety and Health Administration) mentre per il Canada dall’SCC (Standards Council of Canada).

Un NRTL è quindi un’organizzazione privata riconosciuta dall’OSHA che rispetta i requisiti, descritti nel 29 CFR 1910.7, per testare e certificare i prodotti secondo riconosciuti standard di prova.

Gli NRTL sono naturalmente focalizzati sulla fornitura dei propri servizi di certificazione.

I clienti quindi devono stare attenti ed informarsi prima di fare una scelta di certificazione di prodotto con uno o l’altro NRTL.

UL è uno dei numerosi NRTL degli Stati Uniti. Altri esempi di NRTL sono Intertek , TÜV SÜD America, TÜV Rheinland, MET Laboratories, Nemko e CSA.

1. Quando è OBBLIGATORIA la certificazione UL e quando no?

La risposta è che la certificazione UL (o altro equivalente NRTL) non è obbligatoria.

Per alcune categorie di prodotto potrebbe non essere affatto necessaria con un grande risparmio economico.

Infatti a differenza del mercato europeo, in cui la marcatura CE è obbligatoria per le varie direttive di prodotto, i prodotti per poter entrare negli Stati Uniti o in Canada non hanno bisogno di avere un’approvazione UL o emessa da altro NRTL.

A volte il marchio UL, o di altro NRTL, è un fatto esclusivamente commerciale.

2. Qual è la SOLUZIONE MIGLIORE per l’azienda?

L’azienda è libera di scegliere qualsiasi NRTL che sia accreditato da OSHA o SCC.

Ad esempio CSA (Canadian Standards Association) non è l’ unica scelta possibile per il Canada.
Gli organismi di certificazione riconosciuti in Canada sono accreditati dall’SCC (Standards Council of Canada).

Molte delle norme applicabili per i prodotti destinati in USA sono UL  mentre, per i prodotti destinati in Canada, le norme sono solitamente emesse dal CSA.

Per i prodotti destinati al mercato USA, UL è un marchio largamente conosciuto ed diffusamente accettato. Per l’OSHA non vi sono preferenze di NRTL rispetto ad un altro.

Quindi, nella scelta dell’NRTL per i propri prodotti, è importante considerare se questo marchio, se non noto, sia ben accettato dai clienti del prodotto. Ad esempio CSA può essere preferito in Canada da alcuni clienti rispetto ad altri organismi.

Alcuni prodotti possono essere certificati da un solo NRTL con una certificazione valida per entrambi i paesi perché i prodotti sono stati verificati secondo le normative applicabili in ciascun paese; ciò è desumibile dal tipo di marchio e dal documento di certificazione.

Riassumendo bisogna verificare: 

  • riconoscimento dell’NRTL per il campo di interesse
  • accettabilità dell’NRTL dal cliente finale
  • testing location (dove verranno effettuate le verifiche e prove)
  • se si vuole certificare sia per il mercato USA che per il Canada è consigliabile scegliere un organismo riconosciuto da entrambi i paesi
  • tempistiche
  • costi

 3.  Si è COMPLETAMENTE a posto con la certificazione UL o di altro NRTL?

Non fare affidamento esclusivamente su un’approvazione UL o altro NRTL per stare tranquilli.

L’approvazione UL dimostra che il fabbricante ha affrontato seriamente la qualifica del prodotto in vista della vendita nel mercato americano; ma, in una eventuale causa legale per responsabilità da prodotto difettoso o danni causati dallo stesso, si potrebbe scoprire che il prodotto presenta rischi non contemplati nella norma usata per la certificazione da parte dell’NRTL.

Indipendentemente dalle qualifiche, approvazioni e marchi acquisiti, una corretta analisi tecnica del prodotto è l’unica cosa utile da fare e che può aiutare in caso di contenzioso legale negli Stati Uniti o in Canada.

Si deve infatti avere la possibilità di poter mostrare tutta la documentazione che può essere necessaria, disegni, schemi, note di calcolo, test report, ecc.

La legge prevede infatti che un prodotto immesso sul mercato sia sicuro.

4.  Cosa  FARE allora in quanto costruttore di macchine industriali?

La certificazione di un NRTL non è sufficiente a garantire la sicurezza della macchina/apparecchio/prodotto, poiché nelle norme applicate per la certificazione da parte di un NRTL potrebbero non essere contemplati alcuni dei rischi potenziali del prodotto.
La legge degli Stati Uniti prevede che il prodotto immesso sul mercato sia sicuro, pertanto indipendentemente dalle approvazioni ricevute e marchi acquisiti, una corretta analisi tecnica è opportuna e può aiutare in caso di contenzioso legale.
Il costruttore deve effettuare quindi un’esaustiva analisi dei rischi della macchina, esattamente come per la marcatura CE secondo la Direttiva Macchine, che tenga conto dell’uso e delle applicazioni, della tipologia di utilizzatori, degli usi scorretti ragionevolmente prevedibili, dei rischi residui che dovranno essere segnalati adeguatamente come avvertimento sulla macchina e nella documentazione di accompagnamento.
Se si vuole che questa analisi dei rischi rimanga confidenziale — per cui un avvocato della controparte non sarebbe in grado di acquisirla in caso di contenzioso — sarà necessario che un legale applichi una formula di riservatezza ai documenti.

– Fai un POLIZZA assicurativa per la responsabilità per la sicurezza dei prodotti

La polizza deve naturalmente coprire la responsabilità nei mercati di interesse, statunitense e canadese, controllando bene tutto il fascicolo informativo per le coperture e le franchigie.

– Controlla se ALTRI REGOLAMENTI o norme, anche locali possono essere applicabili alla tua macchina

Ad esempio in California vale la RoHS sulle restrizioni all’uso di sostanze pericolose; verifica il NEMA (National Electrical US Manufacturers Association) ed il CFR (Code of Federal Regulations), eventualmente chiedendo al tuo venditore locale o al cliente se vi sono anche normative locali specifiche che hanno differenze rispetto a quelle federali.

– Scegli se ottenere l’approvazione UL, o da un altro NRTL, e quale tipologia di approvazione chiedere

Infatti si può decidere, ad esempio, se chiedere la certificazione di tipo (type approval) o la field evaluation  per motivi di tempo o costo.

La type approval, da parte di NRTL, è adatta ad una produzione di alti volumi e non conviene per bassi volumi di prodotto o per una singola macchina. Infatti il percorso di certificazione è costoso perché richiede ispezioni regolari, come previsto dalle norme OSHA.

La field evaluation, invece, richiede  un primo controllo della singola macchina oppure, in caso di macchine particolari, eventualmente due ispezioni, di cui una finale nel sito di utilizzo. In caso di macchine fabbricate successivamente, ci sarà bisogno di una nuova ispezione.

5. QUALI NORME devi utilizzare nella progettazione della macchina per USA e CANADA?

Se stai progettando una nuova macchina, è meglio che acquisti e consideri subito le norme applicabili degli Stati Uniti come ad esempio la NFPA 79, la UL 508A o le norme ANSI, ad esempio la serie B11 o norme specifiche per un dato prodotto. Per il Canada, ad esempio, la serie C22.2, la SPE-1000 o la CSA Z432.

Anche il National Electrical Code Stati Uniti (NEC) può essere utile per la progettazione di alcune apparecchiature.

In Quadra Srl conosciamo molte norme americane e siamo in grado di consigliare quelle su cui lavorare, così come aiutare nella verifica di conformità delle macchine ai requisiti richiesti dalle norme. Possiamo anche  aiutare a preparare la documentazione adeguata ad affrontare  la procedure di certificazione con l’NRTL.

6. QUALI DOCUMENTI devi preparare?

Generalmente bisogna realizzare una raccolta di documentazione tecnica esaustiva, che può essere:

  • elenco dei componenti e materiali critici per la sicurezza ed eventualmente loro schede di sicurezza
  • layout meccanici
  • foto della macchina
  • dichiarazioni di certificazione dei componenti ed eventuali test report
  • schemi elettrici / pneumatici / idraulici
  • manuali d’uso e manutenzione

7.  È opportuno un AUDIT durante la progettazione della macchina per USA e Canada?

Un’accurata verifica tecnica del progetto della macchina può evitare costosi errori difficili da risolvere successivamente, soprattutto se i problemi riguardano i componenti utilizzati nella costruzione, quando la macchina verrà sottoposta a verifica da parte di un NRTL.  Considera tutti i TEST DI SICUREZZA che possono essere richiesti.

Di solito è consigliabile fare effettuare, se possibile, i test principali previsti dalle norme e dall’NRTL, in fase di prototipo, se la macchina dovrà superare i test dell’NRTL.

Se vuoi approfondire puoi leggere anche questo articolo sulle differenze tra le norme europee e le norme americane.

Elenco degli NRTL

  • Underwriters Laboratories Inc. (UL)
  • TÜV SÜD Product Services GmbH (TÜV SÜD)
  • TÜV SÜD America Inc. (TÜV SÜD)
  • TÜV Rheinland PTL, LLC
  • TÜV Rheinland of North America, Inc.
  • Southwest Research Institute (SwRI)
  • SGS North America, Inc. (SGS)
  • QPS Evaluation Services Inc. (QPS)
  • QAI Laboratories, LTD (QAI)
  • NSF International (NSF)
  • Nemko-CCL (CCL)
  • MET Laboratories, Inc. (MET)
  • Intertek Testing Services NA, Inc. (ITSNA)
  • International Association of Plumbing and Mechanical Officials EGS (IAPMO)
  • FM Approvals LLC (FM)
  • Curtis-Straus LLC (CSL)
  • Canadian Standards Association (CSA)

Ciascun NRTL è riconosciuto per effettuare test e certificazione secondo determinate norme.

Elenco degli enti accreditati per la certificazione di prodotto processo e servizio dall’SCC per il Canada

  • Air-Conditioning, Heating and Refrigeration Institute
  • APA – The Engineered Wood Association
  • Bureau de normalisation du Québec
  • Canadian General Standards Board
  • Canadian Seed Institute dba the Centre for Systems Integration
  • Canadian Standards Association o/a CSA Group
  • Canadian Welding Bureau (Division of CWB Group – Industry Services)
  • Curtis-Straus LLC
  • Edmonton Waste Management Centre of Excellence
  • Electrical Safety Authority Operating As ESA Field Evaluation (ESAFE)
  • FM Approvals LLC
  • Global Organic Alliance, Inc.
  • IAPMO Research and Testing, Inc.
  • IAPMO Ventures, LLC. dba IAPMO EGS
  • ICC Evaluation Service, LLC
  • Intertek Testing Services NA Inc.
  • LabTest Certification Inc.
  • MET Laboratories, Inc.
  • Nemko Canada Inc.
  • Nemko-CCL, Inc.
  • NSF International
  • NTA, Inc
  • OMNI-Test Laboratories, Inc.
  • Organic Producers Association of Manitoba Co-operative Inc.
  • PFS Corporation
  • PricewaterhouseCoopers LLP
  • QAI LABORATORIES LTD.
  • QPS Evaluation Services, Inc.
  • Safety Equipment Institute
  • SGS North America, Inc.
  • T.R.Arnold & Associates, Inc.
  • TÜV Rheinland of North America, Inc.
  • TÜV SÜD America Inc. (Product Service Division)
  • UL LLC
  • UL Verification Services Inc.
  • Underwriters Laboratories of Canada
  • Water Quality Association

Anche in questo caso, per ogni ente certificatore, è possibile vedere per quali norme è accreditato.

Condividi ora!

2 commenti su “Le 7 domande tipiche sulla certificazione UL/CSA delle macchine per USA e Canada”

Rispondi a quadrasrl Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su